Linear snc

Disaereatori NONAIR

I disaereatori LINEAR, concepiti secondo i canoni dell’idronica soddisfano ogni esigenza di scarico dell’aria contenuta nei circuiti di riscaldamento e condizionamento. L’ossidazione, fonte principale di guai ed anomalie dei circuiti, viene così prevenuta. La semplicità dell’installazione, l’accuratezza della costruzione ed i severi collaudi ne garantiscono una longeva affidabilità.

Una delle maggiori cause di guasti agli impianti di riscaldamento sono la presenza d’aria nei circuiti. E’ noto che, aumentando la temperatura dell’acqua, attraverso un fenomeno fisico (legge di Henry) si ottiene la liberazione dei gas in essas disciolti. Temperatura e pressione dunque agiscono direttamente sui gas in soluzione liberandoli dall’acqua e disperdendoli all’interno degli impianti. Questo fenomeno si accentua in particolar modo nelle pareti dei generatori di temperatura e nelle parti degli impianti più surriscaldati. la forte presenza di ossigeno dà atto a lungo andare a fenomeni di corrosione. Un’altra fonte di formazione delle bolle d’aria risultano essere la rugosità dei materiali in cui il fluido scorre, le strozzature dovute a restringimento delle sezioni e l’attraversamento di valvole o strumentazioni. I fluidi a contatto con le pareti aumentano velocità generando vortici che si arricchiscono d’aria. Gli effetti indesiderati sono noti a tutti. Processi corrosivi, surriscaldamenti, rumorosità di funzionamento e cavitazioni abbassano notevolmente il rendimento degli impianti. L’utilizzo dei disaereatori LINEAR, grazie alle loro avanzate tecniche costruttive ed alla qualità dei materiali, garantiscono una corretta fuoriuscita delle microbolle che abitualmente i circuiti generano nel loro funzionamento. Al loro interno un particolare frangiflusso a struttura semicircolare, aumenta vorticosamente la turbolenza variandone velocità e portata. La spinta idrostatica così generata aziona una valvola di scarico automatica posta nella sommità che consente di scaricare all’esterno l’aria in eccesso. La semplicità di installazione, i severi collaudi a cui i manufatti sono sottoposti, garantiscono una longeva affidabilità. Accurate rifiniture ed una zincatura elettrogalvanica riducono al minimo le perdite di carico e di portata. Applicazioni Impianti di riscaldamento tradizionali e a pannelli radianti.
Refrigerazione e condizionamento dell’acqua.

grafico-coll-duplo
grafico-nonair

Materiali
Tubo scordonato elettrosaldato in acciaio non legato, atto alla saldatura UNI 7091/72.
Marcatura dei tubi DIN ST

I collettori DUPLO consentono facili applicazioni su tutti gli impianti di trasporto liquidi a temperature uguali o differenziate. Dotati di diramazioni da due
a sei zone, soddisfano appieno la distribuzione in impianti piccoli o medi. Particolarmente curati nella forma e nella copertura, garantiscono alti
rendimenti di funzionamento limitando al massimo le perdite di portata e di pressione. Il minimo contatto fra i due componenti, serve ad abbassare
notevolmente gli scambi termici fra flussi di diverse temperature. Sono dotati inoltre, di isolamento ed accessori applicativi. La rapida installazione,
la ridotta manodopera e la rispondenza alla legge 10/91 di cui all’art. 5 comma 11 in materia di risparmio energetico, ne fanno lo strumento ideale
per soddisfare qualsiasi esigenza tecnica.

Materiali
Tubo scordonato elettrosaldato in acciaio non legato, atto alla saldatura UNI 7091/72
Marcatura dei tubi DIN 2458 ST37.0 WB WI TCB DIN 2458 ST 37.0 WA TCB
Zincatura elettrolitica a freddo.

•Per esigenze tecnico costruttive, ci riserviamo il diritto di apportare varianti ai prodotti senza preavviso.

  Scarica i Disegni Tecnici
  Scarica i PDF